Rappresentazione di Anima e Corpo:
musiche sacre e profane a S. Maria del Monte

30 novembre 2002
S. Maria del Monte (Cagliari), ore 21

A volte, distinzioni classificatorie di comodo (il "sacro", il "profano") fanno perdere di vista la globalità che presiede la creazione e la fruizione delle arti, complesse ed eterogenee come la vita che riflettono. La musica, per esempio, elargisce il suo cibo spirituale passando attraverso percezioni corporee materiali e tangibili così che, arte immateriale per eccelenza, riverbera tuttavia i molteplici nessi tra spirito e corpo. Tanto vale anche per la disciplina necessaria alla sua pratica: solo l'esercizio estenuante della techné può condurre ad attingere una idea di bellezza.

Programma

Nocte Surgentes
Direttori: Luigi Delogu, Giuseppe Tassara

Terra Mea
Direttore: Gigi Oliva

Coro Polifonico Francescano
Direttore: Stefania Pineider