Lettera dal Maranhão

Le suore francescane della missione di Caxías nel Maranhão ci hanno inviato alcune foto delle loro attività con le famiglie povere della città, insieme ad una lettera in cui ringraziano l'Associazione per l'aiuto e il sostegno dato alla loro opera in Brasile.


Lettera delle suore francescane missionarie agli "Amici di Viviana"

CAXÍAS, 14/09/2004

Pace e bene!
Finalmente siamo riuscite a fermarci un po' per scrivervi e mandarvi alcune foto delle varie attività che le nostre suore svolgono nella città di Caxías nel Maranhão.

Lì il nostro lavoro è molto grande e vario, come potete constatare attraverso le foto. Esiste un gran numero di volontari laici che collaborano con la nostra comunità.
Il quartiere in cui stiamo è molto povero e le suore accompagnano pastorali e servizi sociali. Due giorni alla settimana 80 bambini vanno al centro comunitario per alimentarsi, oltre a 110 bambini denutriti che vanno accompagnati dalle famiglie, per ricevere cure mediche e cibo. I volontari si occupano anche delle attività pedagogiche, culturali e ludiche: dai giochi al dopo scuola per i bambini del centro.

Le mamme di questi bambini sono inserite nel progetto di sostentamento delle famiglie, in quanto viene loro insegnato a preparare medicine "casalinghe", pasti alternativi con alimenti semplici ma di alto valore nutritivo.

Con i soldi che ci inviate, oltre a realizzare tutte queste attività con i bambini, aiutiamo i giovani e gli adolescenti senza prospettiva di lavoro. Questi giovani per il momento confezionano candele da vendere e stiamo insegnando loro a preparare dolci con frutta della regione, da commercializzare nelle grandi città.

In nome di questi bambini e giovani ringraziamo di tutto cuore il vostro gruppo, che in memoria della nostra cara Viviana collabora con tanta generosità con la nostra missione.

Dio nel suo grande amore benedica tutti voi.
Un fraterno abbraccio.

Irmã Leninha.